CONSULENZA PSICOLOGICA E GENITORIALE

La gravidanza e quindi la nascita di un figlio rappresenta un momento importante e pieno di cambiamenti nella vita di una coppia.

Nell’immaginario collettivo questo momento è associato a emozioni positive tralasciando tutte le sensazioni di rabbia, tristezza e ansia che rivestono un ruolo importante nella relazione madre-bambino, nella relazione intrapersonale della neo mamma con se stessa e con gli altri.

Circa il 50-80% delle donne nei primi giorni dal parto prova un lieve stato di tristezza e un disagio interiore riconoscibili nel “ post partum blues” che spesso ha un andamento transitorio. Le cause del baby blues sono rintracciabili nello stress psicofisico dovuto al travaglio e al conseguente cambiamento ormonale, nonché all’ansia per questo nuovo avvenimento. E’ fondamentale che in questo momento la mamma venga adeguatamente supportata.

Esistono però altri stati di alterazione dell’umore nel periodo post partum quali depressione post partum o la più grave psicosi post partum o psicosi puerperale.

Queste condizioni se non gestite in maniera appropriata tendono a cronicizzare; le cause sono sia di natura ormonale e stressogena sia strettamente psicologica.

Affrontare il problema già dalla comparsa dei primi sintomi rappresenta un aspetto centrale per la donna e per il nascituro.

L’equipe dell’unità operativa di psicologia fornirà le strategie utili a prevenire il ricorrere di episodi depressivi e permetterà alle mamme di mettere in campo le loro diverse esperienze ed esprimere in un contesto accogliente tutte le emozioni provate.

COSA FACCIAMO

  • Sessuologia
  • Accompagnamento al parto
  • Trattamento baby blues individuale e/o di gruppo
  • Trattamento per la depressione post partum individuale e/o di gruppo
  • Gruppi di sostegno alla genitorialità